sabato 13 novembre 2010

Cos'è giusto?

Ti trovi su un satellite che orbita intorno alla luna. Non sai come e perchè. Non ricordi più la tua identità. Un'astronave sta per venirti a prendere per riportarti sulla Terra. Finchè non ritorni, non sai se sei uomo o donna, bianco o nero, del nord o del sud, dell'est o dell'ovest, ricco o povero, credente o non credente. Se ebreo, cristiano, mulsulmano, induista, buddista. Se della Roma o della Lazio, dell'Inter o del Milano, del Toro o della Juve.

Appena tornato sulla Terra andrai subito al tuo posto, ma prima di tornare non puoi conoscere il tuo posto sulla terra. Però ti viene concesso un grande potere. Con una tua sola firma puoi trasformare il mondo secondo le tue idee, quelle che professi, che puoi leggere direttamente sulle tue pubblicazioni, o ascoltare nelle tue conversazioni.

Senza conoscere il tuo posto nel mondo, firmeresti?


(cfr. Precht Richard D. 2009)

1 commento: